Omnia, l’essenziale.

Una pausa sulle frequenze del relax, con Sabrina Marini.

Settembre 2019.

Telefono per la prima volta a Omnia Well e, mentre chiedo disponibilità per una sessione di rilassamento, osservo dalla finestra foglie gialle e rosse desiderose di volare.

Autunno. Piccoli segnali precedono ogni stagione di cambiamento.

Penso alla richiesta di qualche tempo prima da parte di un imprenditore che voleva regalare ai suoi collaboratori un momento di rilassamento. Milano è l’ideale, ed ecco, una serie di eventi imprevisti mi portano ad incontrare Sabrina Marini, la titolare del centro.

Dirididìììì…

La porta si apre, entro in un ambiente luminoso ed il sorriso di Sabrina è la naturale manifestazione dell’accoglienza.

I miei sensi, sorpresi, si appagano nonostante l’ora abbondante nel traffico milanese.

“L’occhio vuole la sua parte” e qui le immagini sono state dipinte per suscitare un’immediata sensazione di piacevolezza.

Il profumo, tenue e delicato, accompagna le note di una sinfonia in sottofondo.

Mi trovo da subito a mio agio. Mi piace. Attendo.

Osservo il sorriso morbido di chi ha appena terminato il suo trattamento e questo mi rallegra, perché sento che questo luogo è ideale per una futura collaborazione.

Il mio turno. Mi sembra già di aver guadagnato tempo e energia.

DCF_1894
Omnia Well – sala accoglienza

Buongiorno Sabrina, grazie per aver accolto la mia richiesta con entusiasmo. Sono curiosa di capire cosa sta alla base di questa cura per il dettaglio perché dal punto di vista sensoriale, è sulle stesse frequenze dei servizi di rilassamento che propongo. Iniziamo da chi è Sabrina Marini.

Buongiorno Fabiola, forse può essere utile partire dal tipo di percorso che mi ha portato a sviluppare attenzione per tutto ciò che è legato al benessere dell’individuo.

Mi chiamo Sabrina Marini, opero nel settore del benessere da 25 anni e posso dire che lo stupore nasce da ogni scoperta, mi accompagna e mi accompagnerà sempre in una formazione costante perché ogni giorno ricevo feed-back di clienti soddisfatti dei risultati ottenuti.

Come nasce il centro e qual è la tua filosofia, anche se già dal nome posso intuire qualcosa.

Omnia Well nasce con l’obiettivo di promuovere il benessere dell’individuo visto nel suo insieme, prendendosi cura non solo del corpo ma anche della mente, dell’anima e delle emozioni.

Il fine principe è una condivisione dell’essere umano come unità Bio-Psico-Spirituale; ovvero corpo, mente, emozioni. Elementi alla base che si influenzano reciprocamente determinando la “salute globale” e la serenità della persona stessa e si manifestano in “qualità” della vita.

Qual è la parola chiave che contraddistingue la scelta di Omnia Well?

Essenziale.

Intendo tutta quella serie di attività necessarie ad eliminare quello che disturba l’essere umano nello svolgere le sue funzioni. Essendo l’essere umano una macchina perfetta, si elimina dall’organismo tutto ciò che impedisce di funzionare in modo corretto.

Si va a ricreare uno stato di equilibrio ottimale attraverso onde e frequenze:

  1. modulazioni meccaniche, per un discorso posturale
  2. fotocromoterapia, per riequilibrare un benessere energetico
  3. manualità specifiche, se si tratta di sbloccare il corpo da tensioni.

In questo modo la macchina umana, corpo, mente, emozione può essere in grado di esercitare tutte le sue funzioni nel migliore dei modi eliminando fastidi e manifestazioni che possono essere fonte di dolore.

Quando abbiamo ottenuto questo non abbiamo bisogno di nient’altro.

Cosa rende speciale Omnia Well? Qui si utilizzano strumenti e supporti tecnologici che velocizzano l’attivazione di benessere.

C’è un mondo visibile ed invisibile che curo molto.

Riequilibrare l’essenziale visibile e non visibile significa utilizzare e proporre le migliori biotecnologie [Keope EVO – Bioptron] unite a sinergie vincenti.

Ogni cosa che ci circonda interagisce con noi:

  • ciò che vedi i colori, l’ambientazione, la luce perché ti influenza.
  • ciò che senti il suono, infatti la scienza ha dimostrato che le nostre cellule reagiscono in modo diverso da una frequenza musicale ad un’altra.
  • ciò che percepisci la consapevolezza variabile da persona a persona, di percepire un’emozione positiva se siamo in un ambiente che ci fa stare bene.
  • ciò che senti con l’olfatto l’aroma terapia è ormai conosciutissima, agisce anche come antisettico delle vie aeree e libera il respiro.
  • elettrosmog per essere protetti dalle onde elettromagnetiche generate da apparecchi elettrici.
  • l’acqua che ingerisci un conduttore di informazioni nel nostro corpo, e se trattata affinché le sue molecole non siano influenzate dall’elettrosmog, modifica vecchie informazioni con le nuove.
WhatsApp Image 2019-12-04 at 17.33.31
Sabrina Marini

Sabrina, attivare benessere con la tecnologia equivale a dire combattere lo stress ottenendo miglioramenti in tempi brevi o c’è dell’altro?

In questo periodo di grande incertezza è molto importante conservare un livello di eccellenza per fidelizzare sempre di più la propria clientela.

Ma è il momento di un rinnovamento rispetto agli standard nell’occuparsi di salute, estetica, benessere.

Per fortuna, la ricerca e la scienza oggi ci permettono di usufruire di strumenti e conoscenze che fanno superare molti ostacoli rispetto il passato, anche in termini di tempo.

Ti faccio solo un esempio in riferimento ai trattamenti Keope GPR/EVO. In ogni sessione viene creata sinergia tra corpo e mente e per questo si è in grado di agire sulla dimensione psicofisica, aiutando nella gestione dello stress e dell’ansia.

Lo dicono le pubblicazioni scientifiche al riguardo:

⦁ Più di 65 mila persone lo hanno SPERIMENTATO nei vari centri di ricerca.
⦁ 2800 persone sottoposte ad analisi mediche sulle funzioni del corpo.
⦁ NO cortisolo, adrenalina – SI endorfina, serotonina, melatonina.

Lo stress tiene in vita, ma livelli troppo elevati e duraturi possono distruggere.

Il TIME ha riportato una indagine dell’American Psychiatric Association che ha certificato un aumento del 40% dei livelli di STRESS.

Ipotizzo, per semplicità, che quattro persone su dieci soffrano lo stress; una di queste potresti essere tu o una persona che conosci. Siamo tutti a rischio stress, quindi molti dovrebbero utilizzare ciò che proponi Sabrina!

A chi sono rivolti i servizi di Omnia Well?

Fabiola, sono dati allarmanti, in questo senso possono essere suggeriti per agire a più livelli e in diverse professioni, dall’imprenditore al libero professionista che non hanno tempo ma si prefiggono obiettivi sfidanti, stressogeni. Possiamo rivolgerli a tutti i dipendenti che svolgono un lavoro ripetitivo, alienante e di fatica, casalinghe comprese.

È interessante approfondire anche ciò che riguarda il concetto di prevenzione.

I servizi sono una soluzione per le persone stressate [40%] e fungono da azione preventiva [restante 60%] per mantenere uno stato di salute psicofisica ottimale. Cosa intendo: andiamo a resettare i fastidi, creando o armonizzando equilibri già esistenti, inibendo l’insorgere di possibili problematiche legate allo stress.

Domanda scomoda: Omnia tratta di frequenze essenziali o esistenziali?

Sono concetti che non si possono scindere.

Le frequenze utilizzate con tutti gli strumenti di Omnia Well partono dal concetto essenziale che serve per lenire fastidi fisici e si sposta su un piano esistenziale perché vengono coinvolti anche mente e emozioni.

Il segreto è l’aspetto sinergico degli strumenti utilizzati.

Sinergia consolidata e rafforzata da strette collaborazioni, anche tra professionisti.

In una parola “ottimizzazione” delle risorse. Quali sono per te le figure che possono contribuire a questa sinergia, magari complementari ai servizi che proponi?

È una domanda interessante perché mi permette di aprire una parentesi rivolta a tutti i professionisti che si occupano di salute e benessere, medici compresi.

Approfondire la ricerca sugli strumenti selezionati e presenti in Omnia Well alleggerirebbe il carico di moltissimi professionisti della salute perché velocizzerebbe anche il loro lavoro.

logo-definitivo-.jpgOmnia Well è l’essenza stessa di Sabrina. Lo avverti da molti dettagli, dalla cura per i particolari, dalle persone che come me ne rimangono affascinate e decidono di collaborare.

Mi ritaglio 15 minuti per sentirmi coccolata come una regina su Keope EVO.

È il mio relax. È il miglior modo che conosca per rigenerarmi quando ho poco tempo.

Grazie Sabrina è un piacere parlare con te e provare ogni novità tecnologica!

Grazie a te Fabiola, ci vediamo domani!

“L’essenziale è invisibile agli occhi” A. de Saint-Exupéry

Siamo fatti non solo di un corpo fisico; provando, sperimentando ci sentiamo proiettati verso il futuro.

Tecnologia e tradizione insieme, uniti da legami e connessioni con chi si prende cura del nostro corpo e ci permette di riscoprire la nostra essenza, ciò che siamo mente e anima.

Questo è cambiamento.

***

P.S. Scrivi a fabiola@fabiolarenzi.com indicando in oggetto “Omnia, l’essenziale“, dimmi che hai letto l’articolo e ti creo un bonus da utilizzare nei successivi 30 giorni in Omnia Well. Intanto rigenerati in mail!

***

Spazio di approfondimento del progetto Fa.Re. sui professionisti del benessere.

Intervista operatori del benessere #15

Ecco dove puoi trovare altre informazioni su Sabrina ed Omnia Well:

Sito https://www.omniawell.it

Facebook https://www.facebook.com/omniawellmilano

******

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi leggerne altri, clicca qui.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.